Monte Kurama – 12 agosto 2018

Da buona Sagittario, trovo inconcepibile studiare una sua disciplina, farne una filosofia di vita e non visitare i luoghi dove è nata e si è sviluppata. Per questo, lo scorso agosto mi sono recata in viaggio in Giappone e ho fatto un’escursione anche al Monte Kurama, la montagna sacra dove il Maestro Usui ebbe l’illuminazione. Si tratta di un luogo magico, quasi mistico e l’emozione che ho provato è stata grande, soprattutto perchè mi trovavo in un Paese straniero in cui la maggior parte della popolazione non parla una parola di inglese e le insegne sono scritte in giapponese. Senza la minima esitazione, ho cambiato 3 treni e ho fatto questo trekking in solitaria fino alla cima della montagna dove Usui fece il suo ritiro di 21 giorni.

Per quanto mi riguarda, è stata la conclusione di un percorso che mi ha davvero trasformato dentro, mi ha avvicinato alla mia vera essenza e mi ha guidato su quella che è la mia vera strada. Grazie al Reiki ho risolto la maggior parte dei nodi che mi portavo nell’anima e ora mi sento più libera di seguire i miei veri obiettivi senza timore e senza farmi ostacolare da niente e nessuno.

Sono scesa dal Monte Kurama con molta più forza e determinazione nel cuore e soprattutto con tantissima gratitudine

Vi abbraccio tutti

Ilaria ❤