Giornata olistica all’Alabama di Milano- 22 aprile 2018 dalle 11.30 alle 18.30

yoga_4

Siamo liete di invitarvi a partecipare a questa giornata olistica in cui potrete sperimentare una o più discipline e trascorrere una giornata o qualche ora diversa dal solito.
La location sarà ancora una volta l’Alabama e stavolta oltre a me saranno presenti altri amici che sono operatori olistici o naturopati che potranno trasmettervi almeno un pò del loro sapere e farvi provare la loro disciplina.
In particolare, potrete sperimentare le seguenti:

Reiki (con me, Francesca e Oxana) 
– Reiki quantico con Oxana
– Radiestesia con Francesca
– Cristalloterapia con me 
– Danzaregina con Viviana . In particolare ci saranno due sessioni di danzaregina in cui potrete lasciarvi andare e divertirvi sperimentando un modo diverso di danzare : alle ore 15.30 e alle ore 17.30.
– Forse (dico forse) ci sarà anche un mio amico che è in grado di praticare il Dosha Test per sapere a quale tipologia ayurvedica apparteniamo (Pitta, Vata, Kapha). Molto interessante. Ma in forse.
– All’ultimo momento potrebbero aggiungersi altri operatori con altre discipline

L’ingresso all’Alabama costa 10 € con consumazione e potrete provare gratis i trattamenti.
Estendete pure l’invito. Se farà bel tempo potremo anche stare in giardino sul prato

Non perdetevi l’occasione di aprire i vostri orizzonti e trascorrere qualche ora di benessere in allegria
Vi aspettiamo numerosi

Ilaria & Francesca

salute

Reiki Open Day – Alabama Milano 18 febbraio 2018

 

 

Special thanks: Roberto Brignoli Photographer

 

 

Cos’è il Reiki?

“I migliori Maestri sono quelli che ti indicano dove guardare ma non ti dicono cosa vedere“

(Alexandra K. Trenfor)
sestodailynews-reiki-

Il Reiki è da considerarsi sia una terapia energetica che una disciplina spirituale nata in Giappone per merito del Maestro Mikao Usui all’inizio del ‘900. Per comprendere il significato più profondo di questa disciplina, è necessario analizzare l’etimologia della parola Reiki che è composta da due sillabe: Rei e Ki.                                                                            La sillaba Rei sta ad indicare l’energia primordiale divina che esisteva ancor prima della creazione, quella che ha dato avvio alla creazione dell’universo in tutte le sue forme.         La sillaba Ki invece rappresenta sia l’energia vitale universale che è presente in tutte le cose e gli esseri viventi sia l’energia personale intrinseca ad ognuno di noi. In pratica, il Reiki è quella disciplina che consente di riequilibrare la nostra energia personale attraverso l’utilizzo dell’energia universale. Essa ci permette di risvegliare il divino che è in noi e di tornare ad essere UNO con Dio.

reiki-1

Il Reiki è dunque un potente strumento di guarigione profonda che parte dal presupposto che nell’universo tutto è energia, tutto ha una frequenza e ogni individuo possiede un corpo fisico, un corpo astrale (la mente) e un corpo spirituale (l’anima). Questo è il presupposto base di una visione olistica della malattia: noi siamo la combinazione di corpo, mente e spirito e le malattie sono il risultato di uno squilibrio tra queste 3 importanti dimensioni che devono invece essere mantenute in perfetto equilibrio. Reiki dunque lavora a livello profondo e porta ad una guarigione totale di tutte e tre queste dimensioni.

In Occidente, il Reiki si è diffuso quasi esclusivamente come tecnica energetica probabilmente per il fatto che a diffonderlo è stata una giovane donna hawaiana, Takata Hawayo che negli anni ’40 è stata guarita in Giappone nella clinica di Hayashi, un allievo diretto di Usui; in questa clinica i pazienti venivano curati esclusivamente con il Reiki e venivano tenuti sotto trattamento per tutta la giornata. La giovane donna, affetta da un male incurabile secondo la medicina tradizionale, grazie al Reiki guarì e da allora decise di diffonderlo il più possibile affinché il maggior numero di persone possibile potesse entrare in contatto con questo importante strumento.

E’ importante ricordarsi però che in verità il Reiki è principalmente una disciplina spirituale il cui obiettivo è quello di raggiungere l’illuminazione; infatti, per funzionare richiede molto lavoro su se stessi per mantenere in perfetto equilibrio corpo, anima e mente.

Come si utilizza il Reiki ?

fh_092010_001

Le tecniche di guarigione e i trattamenti necessari a ristabilire o mantenere in equilibrio le nostre tre dimensioni si possono apprendere durante i seminari di 1°, 2° e 3° livello.  Ogni seminario si focalizza su ciascuna di queste tre dimensioni ed in particolare:

  • – Nel seminario di 1° livello ci si focalizza su se stessi e sul corpo fisico. L’intento principale è quello di apprendere a NON FARE, a lasciar fare all’energia senza utilizzare la mente.
  • – Nel seminario di 2° livello ci si focalizza invece sul corpo mentale e sugli altri . Si apprendono delle tecniche in grado di operare una vera trasformazione dei nostri schemi mentali e delle strutture sulle quali è impostata la nostra mente. Si apprende anche una tecnica per operare e inviare Reiki a distanza.
  • – Nel seminario di 3° livello ci si focalizza sullo spirito, il nostro obiettivo finale e si approda alla vera guarigione profonda

Se volete approfondire e/o saperne di più, scrivetemi all’indirizzo email : castelli.ilaria@gmail.com

Buon cammino e alla prossima puntata 🙂

Ilaria Castelli

Chi siamo

“KurAma” è un sogno nel cassetto che diventa realtà. Mi presento: sono Ilaria Castelli, già mi conoscete come astrologa dell’Astro nella manica, ora con questo sito voglio lasciare spazio anche alla mia parte più spirituale e ad un progetto in ambito olistico che maturo dentro di me già da oltre dieci anni. Fondamentalmente, il mio progetto è ancora in divenire, anche se è già delineato: mi piacerebbe mettere insieme un gruppo di persone unite dal desiderio profondo di aiutare gli altri e accomunate da una vera e propria missione comune. In più, vorrei che utilizzassimo gli strumenti messi a disposizione dalle discipline olistiche ovvero tutte quelle tecniche energetiche e quelle filosofie spirituali che considerano l’essere umano nella sua globalità, come un’unità inscindibile di corpo, mente e spirito. Ed è a ristabilire l’equilibrio tra queste 3 importanti dimensioni che vorrei puntare principalmente: solo così è possibile raggiungere il vero benessere, quello più profondo. Il benessere dell’anima.

Stiamo vivendo un momento storico davvero unico per la rilevanza degli avvenimenti a cui stiamo assistendo : la crisi economica, il terrorismo, il global warming, il sovraffollamento del pianeta, la mancanza di risorse alimentari per tutti.  Non è facile restare centrati quando dall’esterno si ricevono continuamente pressioni di tale entità. Eppure, se quello che agli occhi della gente comune può apparire quasi come un’Apocalisse dove i veri valori si vanno sgretolando sotto i nostri occhi ogni giorno in misura sempre più preoccupante, dal punto di vista dell’evoluzione del pianeta siamo ad un punto di svolta che è semplicemente meraviglioso. Siamo al risveglio delle coscienze. Non di tutti certo, per ora solo di alcuni, solo delle anime più sensibili o con una maggiore apertura al cambiamento. Ecco, noi siamo qui apposta. Ci piacerebbe rendere più dolce questo passaggio, questa migrazione dalla vecchia alla nuova coscienza. Il nostro obiettivo è dunque accompagnare e guidare tutti coloro che sono pronti ORA a fare questo coraggioso salto, ciascuno con i suoi tempi e modi.

Sono sicura che al mio progetto presto si aggiungeranno tante altre anime generose e desiderose, come lo sono io, di stringere l’umanità intera in un caloroso abbraccio per sintonizzarsi insieme in una vibrazione di infinito amore e condivisione.

Buon cammino !

Ilaria Castelli

IMG_5443